Delega di Pagamento

Con la delega di pagamento si intende un prestito con pagamento rateale concesso al lavoratore dipendente estinguibile mediante trattenute di quote della retribuzioni mensili, che vengono versate dal datore di lavoro.
Il finanziamento con delega di pagamento può essere affiancato alla cessione del quinto…

E' un tipo di finanziamento rivolto a tutte le tipologie di lavoratori dipendenti.
A differenza della cessione del quinto, la Delega di Pagamento non è regolata da legge specifica pertanto può essere applicata ed ha efficacia solo con il consenso del datore di lavoro. Per alcune tipologie di dipendenti occorre verificare la presenza di apposita convenzione con l’ente d’appartenenza.

La delega di pagamento o doppio quinto: un finanziamento aggiuntivo

La Delega di pagamento può essere affiancata alla cessione del quinto al fine di ottenere un finanziamento di importo maggiore, infatti i finanziamenti con rimborso tramite delega di pagamento possono arrivare fino al del 40% dello stipendio mensile netto.
La domanda di finanziamento è a firma singola e per avere efficacia e deve essere necessariamente accettata dal datore di lavoro.

Delegazione di pagamento per dipendenti: cosa serve

REQUISITI:

  • Stipendio
  • Contratto a tempo indeterminato
  • Anzianità si servizio minima (per tipologia cliente)
  • Essere in servizio
  • Non essere in malattia, aspettativa o gravidanza

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA:

  • Ultima busta paga
  • Il CUD relativo all’anno precedente
  • Un documento di identità
  • Tessera sanitaria o codice fiscale

RATA:

  • In base alla retribuzione netta del cliente
  • Trattenuta e versata direttamente dal datore di lavoro
  • Tasso fisso per tutta la durata

DURATA:

  • Tra i 24 e i 120 mesi in base alle esigenze del cliente

Richiedi un preventivo gratuito e non vincolante cliccando qui

Effettuo consulenze anche al di fuori della banca senza alcun costo in modo totalmente gratuito